Procedure / Trattamenti

Flebografia

Flebografia

La flebografia è una procedura medica diagnostica che si effettua iniettando del mezzo di contrasto iodato idrosolubile direttamente nella vena. Con l’utilizzo dei raggi X, è possibile acquisire delle immagini nel distretto venoso desiderato.

La cavografia superiore o inferiore è lo studio della vena cava superiore o inferiore.

Come si esegue l’accesso percutaneo ad una vena?
La tecnica usata è quella di Seldinger, dal nome del primo radiologo che la descrisse (già descritta nel paragrafo “arteriografia”);

Riportiamo qui brevemente i passaggi:
Anestesia locale nel sito di puntura:

Puntura a mano libera o in alcuni casi con guida ecografica della vena (in alcuni casi come per la puntura della vena giugulare, le linee guida raccomandano l’utilizzo della guida ecografica per ridurre al minimo le complicanze):

Introduzione del filo guida:

Si sfila l’ago, e si posiziona un introduttore:

L’accesso venoso è pronto, viene lavato ed è pronto per essere utilizzato:

Come si chiude un’accesso venoso?
In pochi minuti di compressione manuale. Non necessitano di accortezze particolari ed in poche ore in paziente può essere mobilizzato.
Sono procedure che si eseguono generalmente in regime di day hospital.